Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Modena

Trekking tra le Cascate della Rovinaccia e il Borgo Fantasma di Berceto

Natura

Cosa faremo

Percorreremo dolci e rasserenanti sentieri in mezzo alla natura, scenari fiabeschi nei quali l’appennino modenese cela una gemma preziosa: le Cascate della Rovinaccia.

Scendendo dal borgo di Canevare, situato alle pendici del Monte Cimone, percorreremo un'agevole stradina che ci condurrà al cospetto di questi incantevoli salti d'acqua; queste attrazioni naturalistiche, con i loro 20 metri di altezza, riescono a sciorinare tutto il loro fascino sia d’inverno, quando danno vita a sculture di ghiaccio favorite dal delicato irraggiamento solare dell’area, sia d’estate, grazie all'acqua nebulizzata che refrigera le giornate più torride e afose.

Le frane susseguitesi negli ultimi anni, causate dallo scorrere impetuoso di un torrente, spiegano il particolare nome di queste cascate.

Dopo aver contemplato queste opere d'arte naturalistiche, proseguiremo alla volta del borgo fantasma di Berceto, un paesino che ci sedurrà con misteriosi aneddoti e suggestivi scorci paesaggistici.


Concluderemo l'escursione attraversando boschi e pascoli, lambendo con i nostri passi peculiari affioramenti rocciosi che impreziosiscono i magici scenari dell'appennino modenese.


Foto Copertina: @Francesco Falbo

Percorreremo dolci e rasserenanti sentieri in mezzo alla natura, scenari fiabeschi nei quali l’appennino modenese cela una gemma preziosa: le Cascate della Rovinaccia.

Scendendo dal borgo di Canevare, situato alle pendici del Monte Cimone, percorreremo un'agevole stradina che ci condurrà al cospetto di questi incantevoli salti d'acqua; queste attrazioni naturalistiche, con i loro 20 metri di altezza, riescono a sciorinare tutto il loro fascino sia d’inverno, quando danno vita a sculture di ghiaccio favorite dal delicato irraggiamento solare dell’area, sia d’estate, grazie all'acqua nebulizzata che refrigera le giornate più torride e afose.

Le frane susseguitesi negli ultimi anni, causate dallo scorrere impetuoso di un torrente, spiegano il particolare nome di queste cascate.

Dopo aver contemplato queste opere d'arte naturalistiche, proseguiremo alla volta del borgo fantasma di Berceto, un paesino che ci sedurrà con misteriosi aneddoti e suggestivi scorci paesaggistici.


Concluderemo l'escursione attraversando boschi e pascoli, lambendo con i nostri passi peculiari affioramenti rocciosi che impreziosiscono i magici scenari dell'appennino modenese.


Foto Copertina: @Francesco Falbo


Altro vicino a Provincia di Modena

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275