Canossa, Provincia di Reggio Emilia

Il Castello di Rossena nelle Terre di Matilde di Canossa

Natura

Date disponibili

  • Sat Oct 03 2020 07:30:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

    Sat Oct 03 2020 07:30:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

    Sat Oct 03 2020 07:30:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

Sat Oct 03 2020 07:30:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

dalle 09:30 alle 15:00

9 posti rimanenti

€20

persona
Potrai richiedere gratuitamente il rimborso in crediti, utilizzabili per un altro evento,
Iscriviti a Meeters

Sei già iscritto? Accedi

Cosa include:

  • una guida professionista che ci accompagnerà lungo il percorso/visita
  • accesso al gruppo riservato su Facebook per condividere il passaggio in auto
  • accesso al gruppo riservato su Facebook per condividere con gli altri Meeters l'esperienza che vivremo
  • accesso alla chat riservata della tua città dove troverai altri Meeters della tua zona
  • Potrai richiedere gratuitamente il rimborso in crediti, utilizzabili per un altro evento,
Se si pensa a Matilde di Canossa, il primo pensiero va sicuramente all'omonimo castello. Ma sapevi che nel signorile borgo di Rossena, ce n’è un altro, altrettanto spettacolare e forse il meglio conservato di tutta l’era matildica? Se altre immense magioni si sono trasformate in residenze signorili, questo splendido esemplare ha conservato il suo impianto originario mantenendo intatto il proprio inconfondibile stile. Situato su di una rupe vulcanica, domina il paesaggio circostante, un’ambientazione unica e irripetibile che dalla dorsale appenninica tosco-emiliana si estende fino a un ampio tratto della rigogliosa pianura che tinge tutta l’area. In questa nostra escursione alla volta delle terre matildiche avremo l’occasione di ammirare la fortezza difensiva per poi procedere fino alla perfettamente immutata Torre di Rossenella, isolata su un picco roccioso che si erge sull'Oasi di Campotrera. Estesa su 56 ettari, la riserva naturale che farà da sfondo al nostro cammino è caratterizzata da sfumature storiche che la rendono un luogo ancor più peculiare. Tra storia e natura, intraprenderemo un percorso affascinante tra rocce di origine magmatica, avvolti da una vegetazione tipica della macchia mediterranea; un’indimenticabile esperienza deliziati da incredibili viste sulla pianura e sull'Appennino con la sagoma inconfondibile del castello di Canossa in lontananza.

La guida

Gianluca Culzoni

Dettagli

Luogo

Canossa (RE)

Livello di difficoltà (CAI)

E

Orario di inizio:

9:30 Inizio percorso: 10:00

Orario di fine:

15:00 ca.

Dislivello:

300 metri ca.

Lunghezza percorso:

7 Km ca.

Stato del fondo:

Stradina (asfalto/sterrato), sentiero battuto, mulattiera-sentiero, tratti scivolosi

Cani ammessi:

Sì sono ammessi, con guinzaglio e sacchetti per eventuali deiezioni

Cosa portare:

Scarponcini o scarpe da trekking, borraccia, snacks, pranzo al sacco, bastoncini da trekking se usati solitamente, protezione da pioggia e vento, abbigliamento a cipolla. Mascherina e gel igienizzante

Fai già parte di Meeters? Accedi per visualizzare tutti dettagli
Accedi

Note

REGOLE DA RISPETTARE PER PARTECIPARE A QUESTO EVENTO:
  • Ti chiediamo buonsenso e responsabilità, al fine di garantire la tua sicurezza e quella degli altri partecipanti
  • Porta sempre con te la mascherina e il gel igienizzante per le mani
  • Indossa la mascherina in tutti i luoghi chiusi e all’aperto, ove sia più probabile il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale
  • Rispetta il distanziamento sociale di almeno un metro e utilizza la mascherina qualora non possa essere garantita la distanza con le altre persone

Rispettiamo l’ambiente

  • Non lasciare rifiuti dove non è permesso.
  • Non gettare mozziconi o carte a terra.
  • Rispetta flora e fauna del luogo.
  • Cerca di tenere un comportamento corretto e rispettoso della natura/dell’infrastruttura che ci ospita.