Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia della Spezia

I Sentieri di Portovenere e l’Incantevole Isola Palmaria

Natura

Cosa faremo

Un’escursione alla scoperta di uno dei borghi sul mare più caratteristici della riviera Ligure di Levante: Portovenere. Luogo magico, ha ispirato poeti, scrittori ed artisti nel corso dei secoli. Su tutti, Lord Byron, il poeta maledetto, che all'inizio del XIX secolo incarnò la voglia di libertà e di ribellione di una nuova generazione di artisti.

La nostra escursione parte proprio dalla grotta dove si narra che il poeta fosse solito recarsi per comporre e scrivere versi. Visiteremo poi il Borgo ed il Castello Doria, architettura militare della Repubblica di Genova.

In seguito, partiremo in traghetto per l’Isola Palmaria, inserita a pieno titolo tra i Patrimoni dell’Umanità. Una manciata di abitanti popola l’isola, caratterizzata da un andamento dolce sul versante orientale, e da alte falesie calcaree sul lato occidentale, dove si aprono scorci significativi come la grotta Azzurra e la caverna dei Colombi. Sulle falesie schiaffeggiate dal mare cresce una rara specie botanica: l’esclusivo Fiordaliso di Portovenere.

Dall’approdo di Terrizzo seguiremo il periplo dell’Isola in senso orario, in leggera salita, adocchiando il Golfo dei Poeti. Il braccio di mare che divide Portovenere dalla Palmaria diventerà presto un ricordo, superato lo stabilimento balneare, il Forte Umberto I e la Torre Scola, caposaldo difensivo della Repubblica Marinara di Genova.

Calette, falesie e grotte dipingono il percorso tra lecci e pini d’aleppo, cisti e ginestre. Un’escursione panoramica che culmina al promontorio dell’Arpaia, dove si eleva la chiesetta di San Pietro di Portovenere.



Foto Copertina: @Max De Marinis

Un’escursione alla scoperta di uno dei borghi sul mare più caratteristici della riviera Ligure di Levante: Portovenere. Luogo magico, ha ispirato poeti, scrittori ed artisti nel corso dei secoli. Su tutti, Lord Byron, il poeta maledetto, che all'inizio del XIX secolo incarnò la voglia di libertà e di ribellione di una nuova generazione di artisti.

La nostra escursione parte proprio dalla grotta dove si narra che il poeta fosse solito recarsi per comporre e scrivere versi. Visiteremo poi il Borgo ed il Castello Doria, architettura militare della Repubblica di Genova.

In seguito, partiremo in traghetto per l’Isola Palmaria, inserita a pieno titolo tra i Patrimoni dell’Umanità. Una manciata di abitanti popola l’isola, caratterizzata da un andamento dolce sul versante orientale, e da alte falesie calcaree sul lato occidentale, dove si aprono scorci significativi come la grotta Azzurra e la caverna dei Colombi. Sulle falesie schiaffeggiate dal mare cresce una rara specie botanica: l’esclusivo Fiordaliso di Portovenere.

Dall’approdo di Terrizzo seguiremo il periplo dell’Isola in senso orario, in leggera salita, adocchiando il Golfo dei Poeti. Il braccio di mare che divide Portovenere dalla Palmaria diventerà presto un ricordo, superato lo stabilimento balneare, il Forte Umberto I e la Torre Scola, caposaldo difensivo della Repubblica Marinara di Genova.

Calette, falesie e grotte dipingono il percorso tra lecci e pini d’aleppo, cisti e ginestre. Un’escursione panoramica che culmina al promontorio dell’Arpaia, dove si eleva la chiesetta di San Pietro di Portovenere.



Foto Copertina: @Max De Marinis


Altro vicino a Provincia della Spezia

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275