Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Vicenza

4.8 (4 recensioni)

Le Cascate della Valle del Boia: Percorso tra Misteri e Leggende

Natura

Su questa attività

Cancellazione gratuita

Con rimborso completo in crediti, anche in caso di variazione sulle disposizioni Covid-19, fino a 48 ore dall’inizio dell’attività con l’iscrizione a Meeters

In caso di maltempo

L’attività non verrà rimandata, ma potrebbe subire variazioni di percorso e durata a discrezione della guida. In caso di pioggia si raccomanda un abbigliamento adeguato e di seguire gli aggiornamenti della guida nella chat di gruppo.

Durata

4 ore e 15 minuti

Numero di partecipanti

Minimo 9 persone e massimo 19

Orario e luogo di ritrovo

Ritrovo alle 10:15.

Il luogo di ritrovo è nei pressi del luogo che visiteremo. L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

Cosa faremo

Da Campotamaso, nel comune di Valdagno, percorreremo insieme il famoso Sentiero Braggion, che nella sua prima parte attraversa la magica Valle del Boia, una vallata con un nome all'origine di accattivanti narrazioni.

Scopriremo grotte nascoste, fonti naturali di pura e squisita acqua e pittoresche cascate. Saremo accompagnati dal folklore locale che vede la zona popolata da numerose figure mitologiche, come Salbanei o Anguane, dei quali scoveremo, se fortunati, tracce e abitazioni.

Proseguendo lungo il sentiero arriveremo sulle vicine vette, dove un tratto di percorso in cresta ci condurrà piacevolmente dai Monti Castiglieri al Monte Turigi. Qui ammireremo da un lato il panorama delle Piccole Dolomiti e dell’altro le valli che corrono luminose verso la pianura.

Da Campotamaso, nel comune di Valdagno, percorreremo insieme il famoso Sentiero Braggion, che nella sua prima parte attraversa la magica Valle del Boia, una vallata con un nome all'origine di accattivanti narrazioni.

Scopriremo grotte nascoste, fonti naturali di pura e squisita acqua e pittoresche cascate. Saremo accompagnati dal folklore locale che vede la zona popolata da numerose figure mitologiche, come Salbanei o Anguane, dei quali scoveremo, se fortunati, tracce e abitazioni.

Proseguendo lungo il sentiero arriveremo sulle vicine vette, dove un tratto di percorso in cresta ci condurrà piacevolmente dai Monti Castiglieri al Monte Turigi. Qui ammireremo da un lato il panorama delle Piccole Dolomiti e dell’altro le valli che corrono luminose verso la pianura.


Dettagli dell'attività

Caratteristiche del percorso

Livello di difficoltà (CAI)

Impegnativo (CAI EE)

Lunghezza del percorso

6,5 Km ca.

Dislivello

400 metri ca.

Stato del fondo

Stradina (asfalto/sterrato), sentiero battuto

Cani ammessi: Sì

Sì, muniti di guinzaglio e sacchetti per eventuali deiezioni

Cosa portare

OBBLIGATORI scarponcini o scarpe da trekking, bevande, snack, pranzo al sacco, bastoncini da trekking se usati solitamente, eventuale protezione da pioggia e vento. Mascherina e gel igienizzante

Informazioni sulla guida

Simone Tiso

4.8 (4 recensioni)

Dario C.
5/5
1 luglio 2021
Bellissima escursione, molto varia come ambienti percorsi durante il trekking. Guida eccezionale.
Bellissima escursione, molto varia come ambienti percorsi durante il trekking. Guida eccezionale.
Chiara G.
4/5
22 ottobre 2020
bellissima e rilassante gita! nel commento di introduzione c'era scritto che la difficoltà era 5 su 6 e che non era consigliato per persone con vertigini, ma in realtà l'ho trovato più semplice e non pericoloso/pauroso. mi rendo conto che ognuno abbia il proprio metro di sensibilità e allenamento, ma è meno difficile di quanto mi aspettavo. in ogni caso gita godibilissima e guida preparatissima.
bellissima e rilassante gita! nel commento di introduzione c'era scritto che la difficoltà era 5 su 6 e che non era consigliato per persone con vertigini, ma in realtà l'ho trovato più semplice e non pericoloso/pauroso. mi rendo conto che ognuno abbia il proprio metro di sensibilità e allenamento, ma è meno difficile di quanto mi aspettavo. in ogni caso gita godibilissima e guida preparatissima.
Michela C.
5/5
5 ottobre 2020
Posto suggestivo ben illustrato dalla guida molto preparata e simpatica
Posto suggestivo ben illustrato dalla guida molto preparata e simpatica

Dove ci troveremo

Luogo di ritrovo

L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

Tempi di percorrenza

50 minuti da Vicenza, 1:10 da Padova, 1:15 da Verona, 1:25 da Venezia, 1:30 da Treviso, 1:45 da Brescia

Hai bisogno di un passaggio? Vuoi condividere un posto in auto?

L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

L'impegno di Meeters nei confronti della sicurezza

Le nostre guide e i nostri fornitori sono adeguatamente provvisti di tutti i dispositivi di sicurezza richiesti e consigliati dalle ultime indicazioni governative.

Informazioni aggiuntive

Altro vicino a Provincia di Vicenza

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275