Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Belluno

Nella Valle Incantata: Cadini del Brenton e Cascate della Soffia - POMERIGGIO

Natura

Cosa faremo

Nel cuore del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, la Valle del Mis è un gioiello da scoprire.

Durante l’escursione, passeggeremo tra cascate impetuose, cadini plasmati dall'azione erosiva dell’acqua, pozze d’acqua color smeraldo e boschi verdeggianti.
Numerose sono le attrazioni imperdibili. Ammireremo i Cadini del Brenton, piscine naturali disposte in successione lungo dei ripiani rocciosi di dolomia e collegati da piccole cascate generate dal torrente Brenton che li ha scavati nel corso dei secoli. Dei veri e propri catini profondi e trasparenti dove vien voglia di tuffarsi e goderne la bellezza.

Raggiungeremo anche le Cascate della Soffia: un incavo tra le rocce somigliante ad una grotta, dove l'acqua che vi s'insinua crea un'infinita sfumatura di verdissimi colori. La breve salita a Gena, affascinante borgo che sovrasta il lago, definitivamente abbandonato dopo la disastrosa alluvione del 1966 ed ora in fase di parziale recupero e da cui potremo godere di una vista sull'intera valle.

Dal punto di sosta saliremo un percorso obbligato al belvedere, sulle splendide acque e vasche del torrente Brenton, avendo la possibilità di compiere un anello con scalini e rampe in legno e, tra curve e controcurve, arriveremo anche a Gena.
Nel cuore del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, la Valle del Mis è un gioiello da scoprire.

Durante l’escursione, passeggeremo tra cascate impetuose, cadini plasmati dall'azione erosiva dell’acqua, pozze d’acqua color smeraldo e boschi verdeggianti.
Numerose sono le attrazioni imperdibili. Ammireremo i Cadini del Brenton, piscine naturali disposte in successione lungo dei ripiani rocciosi di dolomia e collegati da piccole cascate generate dal torrente Brenton che li ha scavati nel corso dei secoli. Dei veri e propri catini profondi e trasparenti dove vien voglia di tuffarsi e goderne la bellezza.

Raggiungeremo anche le Cascate della Soffia: un incavo tra le rocce somigliante ad una grotta, dove l'acqua che vi s'insinua crea un'infinita sfumatura di verdissimi colori. La breve salita a Gena, affascinante borgo che sovrasta il lago, definitivamente abbandonato dopo la disastrosa alluvione del 1966 ed ora in fase di parziale recupero e da cui potremo godere di una vista sull'intera valle.

Dal punto di sosta saliremo un percorso obbligato al belvedere, sulle splendide acque e vasche del torrente Brenton, avendo la possibilità di compiere un anello con scalini e rampe in legno e, tra curve e controcurve, arriveremo anche a Gena.

Altro vicino a Provincia di Belluno

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275