Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Treviso

Una Camminata da Cison di Valmarino alla Via dell’Acqua

Natura

Cosa faremo

Un avvincente itinerario tra storia e natura, un trekking nel cuore delle Prealpi Trevigiane che metterà in luce un rapporto viscerale, consolidatosi negli anni, tra uomo e acqua.

Partiremo seguendo dolci sentieri e piccoli guadi nella splendida cornice di Cison di Valmarino. Verremo subito meravigliati dal fascino di questo Borgo, un sito che conserva un centro storico elegante, tranquillo e spiccatamente ordinato.

Partendo dal Paese e risalendo la stradina del torrente Rujo, percorreremo la famosa Via dell’Acqua. Questo tratto storico-naturalistico, che si snoda nel bosco per raggiungere la Valle di San Daniele, rivela la presenza di numerose opere idrauliche che fungono da singolari testimonianze di archeologia industriale.

Proseguendo potremmo cogliere la consolidata relazione tra uomo e acqua, un rapporto che nacque in tempi antichissimi. La vita economica e sociale di Cison di Valmarino, infatti, è sempre stata influenzata dalla Via dei Mulini; per questo, durante il tragitto, ammireremo vecchi mulini, fontane, lavatoi e suggestive canalette.

Ripercorreremo le testimonianze storiche di queste colline, ma verremo anche sedotti dalla magica atmosfera naturalistica che connota questi luoghi. Affiancheremo rigogliose zone forestali, respireremo i loro profumi intensi e percepiremo il suono del Rujo, le cui acque scorrono ad un ritmo incalzante.

Prima di concludere il nostro giro ad anello, il sentiero ci condurrà al “Bosco delle Penne Mozze”, un memoriale immerso nel verde per ricordare i caduti alpini nati in provincia di Treviso.

Un avvincente itinerario tra storia e natura, un trekking nel cuore delle Prealpi Trevigiane che metterà in luce un rapporto viscerale, consolidatosi negli anni, tra uomo e acqua.

Partiremo seguendo dolci sentieri e piccoli guadi nella splendida cornice di Cison di Valmarino. Verremo subito meravigliati dal fascino di questo Borgo, un sito che conserva un centro storico elegante, tranquillo e spiccatamente ordinato.

Partendo dal Paese e risalendo la stradina del torrente Rujo, percorreremo la famosa Via dell’Acqua. Questo tratto storico-naturalistico, che si snoda nel bosco per raggiungere la Valle di San Daniele, rivela la presenza di numerose opere idrauliche che fungono da singolari testimonianze di archeologia industriale.

Proseguendo potremmo cogliere la consolidata relazione tra uomo e acqua, un rapporto che nacque in tempi antichissimi. La vita economica e sociale di Cison di Valmarino, infatti, è sempre stata influenzata dalla Via dei Mulini; per questo, durante il tragitto, ammireremo vecchi mulini, fontane, lavatoi e suggestive canalette.

Ripercorreremo le testimonianze storiche di queste colline, ma verremo anche sedotti dalla magica atmosfera naturalistica che connota questi luoghi. Affiancheremo rigogliose zone forestali, respireremo i loro profumi intensi e percepiremo il suono del Rujo, le cui acque scorrono ad un ritmo incalzante.

Prima di concludere il nostro giro ad anello, il sentiero ci condurrà al “Bosco delle Penne Mozze”, un memoriale immerso nel verde per ricordare i caduti alpini nati in provincia di Treviso.


Altro vicino a Provincia di Treviso

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275