Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Modena

Le Cascate del Doccione: Trekking Sensoriale ai Piedi del Crinale - POMERIGGIO

Natura

Cosa faremo

Nelle ridenti vallate dell’Appennino Modenese, un luogo in particolare sarà capace di resuscitare i vostri sensi e di farvi immergere completamente nella rigogliosa natura che vi circonda dove potrete perfino ammirare i rododendri in fiore, una totale rarità negli Appennini.

Tra il suono dello scroscio dell’acqua in discesa libera e le gocce nebulizzate che si posano delicatamente sulla vostra pelle, le Cascate del Doccione saranno l’occasione per prendere parte ad un’esperienza da vivere in ogni momento in cui abbiate voglia di staccare dalla routine e dal caos cittadini.

Con i loro 120 metri di altezza, di cui 24 di salto verticale, le cascate sono raggiungibili con un breve percorso a piedi tra lamponi e mirtilli con inizio lungo il sentiero che porta alla località Taburri. Dalla cima del Pizzo dei Sassi Bianchi si potrà poi fruire di notevoli viste panoramiche sulle vallate circostanti.

È un’escursione che non ha stagioni poiché il panorama è meraviglioso e piacevole da sperimentare in ogni periodo dell’anno: dai giochi di colore creati dall'acqua che ghiaccia d’inverno alla freschezza che dona d’estate agli spettatori nei pressi.


Foto Copertina: @APT-Fanano
Nelle ridenti vallate dell’Appennino Modenese, un luogo in particolare sarà capace di resuscitare i vostri sensi e di farvi immergere completamente nella rigogliosa natura che vi circonda dove potrete perfino ammirare i rododendri in fiore, una totale rarità negli Appennini.

Tra il suono dello scroscio dell’acqua in discesa libera e le gocce nebulizzate che si posano delicatamente sulla vostra pelle, le Cascate del Doccione saranno l’occasione per prendere parte ad un’esperienza da vivere in ogni momento in cui abbiate voglia di staccare dalla routine e dal caos cittadini.

Con i loro 120 metri di altezza, di cui 24 di salto verticale, le cascate sono raggiungibili con un breve percorso a piedi tra lamponi e mirtilli con inizio lungo il sentiero che porta alla località Taburri. Dalla cima del Pizzo dei Sassi Bianchi si potrà poi fruire di notevoli viste panoramiche sulle vallate circostanti.

È un’escursione che non ha stagioni poiché il panorama è meraviglioso e piacevole da sperimentare in ogni periodo dell’anno: dai giochi di colore creati dall'acqua che ghiaccia d’inverno alla freschezza che dona d’estate agli spettatori nei pressi.


Foto Copertina: @APT-Fanano

Altro vicino a Provincia di Modena

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275