Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Città Metropolitana di Bologna

I Colli Bolognesi: Camminata tra Suggestioni Artistiche e Paesaggistiche

Natura

Cosa faremo

Un’autentica evasione dalla frenesia della città, un’immersione nella pace che caratterizza la rustica vegetazione della periferia bolognese. In ogni momento e in ogni stagione ci sono dei buoni motivi per fare un’escursione nella cornice verde che abbraccia la città di Bologna. In questo scenario magico si palesa un patrimonio naturalistico, storico e culturale di notevole spicco e rilevanza.



Il nostro itinerario svelerà i segreti più suggestivi della Collina Bolognese. Dopo qualche cenno alla storia di questa località, potremmo gustare appieno un ambiente in cui natura e architettura si fondono in un connubio unico. I vivaci colori delle ville e delle chiese rinascimentali, infatti, si mescolano con quelli chiari dei calanchi e delle crete. Sullo sfondo, grandi giardini boscosi fanno da cornice a queste meraviglie architettoniche, facendoci assaporare, al contempo, la tipica atmosfera dei paesaggi incontaminati.



Partendo dai piedi della collina, la nostra passeggiata si dipanerà attraverso il giardino Remo Scoto sino al Complesso di San Michele in Bosco. Questo monastero offre numerosi spunti di enorme valore architettonico e artistico: stanze affrescate dal Vasari, un Chiostro ottagonale con dipinti dei fratelli Carracci e una biblioteca barocca ricca di mappe e mappamondi.



Salendo attraverso un sentiero naturale arriveremo al Cenobio di San Vittore, una cattedrale perfettamente conservata che mantiene tutto il calore dei mattoni rossi in argilla e delle pitture trecentesche. Ultimeremo questo viaggio alla scoperta dei tesori bolognesi visitando la Conserva di Valverde, una cisterna rinascimentale scavata nel cuore della collina con lo scopo di rifornire la città di acqua fresca e potabile.


Foto Copertina: @Luca Giacobazzi

Un’autentica evasione dalla frenesia della città, un’immersione nella pace che caratterizza la rustica vegetazione della periferia bolognese. In ogni momento e in ogni stagione ci sono dei buoni motivi per fare un’escursione nella cornice verde che abbraccia la città di Bologna. In questo scenario magico si palesa un patrimonio naturalistico, storico e culturale di notevole spicco e rilevanza.



Il nostro itinerario svelerà i segreti più suggestivi della Collina Bolognese. Dopo qualche cenno alla storia di questa località, potremmo gustare appieno un ambiente in cui natura e architettura si fondono in un connubio unico. I vivaci colori delle ville e delle chiese rinascimentali, infatti, si mescolano con quelli chiari dei calanchi e delle crete. Sullo sfondo, grandi giardini boscosi fanno da cornice a queste meraviglie architettoniche, facendoci assaporare, al contempo, la tipica atmosfera dei paesaggi incontaminati.



Partendo dai piedi della collina, la nostra passeggiata si dipanerà attraverso il giardino Remo Scoto sino al Complesso di San Michele in Bosco. Questo monastero offre numerosi spunti di enorme valore architettonico e artistico: stanze affrescate dal Vasari, un Chiostro ottagonale con dipinti dei fratelli Carracci e una biblioteca barocca ricca di mappe e mappamondi.



Salendo attraverso un sentiero naturale arriveremo al Cenobio di San Vittore, una cattedrale perfettamente conservata che mantiene tutto il calore dei mattoni rossi in argilla e delle pitture trecentesche. Ultimeremo questo viaggio alla scoperta dei tesori bolognesi visitando la Conserva di Valverde, una cisterna rinascimentale scavata nel cuore della collina con lo scopo di rifornire la città di acqua fresca e potabile.


Foto Copertina: @Luca Giacobazzi


Altro vicino a Città Metropolitana di Bologna

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275