Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Ancona

Il Sentiero dell’Aquila, Paesaggi Incantevoli tra i Fiumi Esino e Sentino

Natura

Cosa faremo

Un itinerario immersi nella natura incontaminata della provincia di Ancona, un percorso piacevole circondati da imponenti alture e incantevoli corsi d’acqua.

Il nostro trekking inizierà dalla romantica località di Pierosara, Borgo che si erge sullo sfondo del Monte Frasassi, in una posizione dominante tra due valli scavate dai fiumi. Osservando i suoi edifici e le sue viuzze strette, riusciremo subito a cogliere l’alto interesse storico e paesaggistico che connota questa località.

Da lì prenderemo il Sentiero dell’Aquila, una tratta suggestiva che costeggia Monte La Croce e Monte Ginguno. Quasi protetti da questi due massicci, ci addentreremo nella vegetazione che caratterizza questi versanti, respirando i profumi della natura e ascoltando, se saremo fortunati, il canto di qualche rapace. Questo percorso, infatti, è stato così denominato perché è fortemente legato all'areale delle aquile che nidificano all'interno del Parco.

Osserveremo, inoltre, come i fiumi Sentino ed Esino hanno scavato nel corso del tempo le due forre da cui il Parco della Gola della Rossa e di Frasassi prende il nome.

La strada del ritorno ci permetterà di visitare piccole Borgate dominate dalla quiete più assoluta: ammirare i profili paesaggistici circostanti immersi in questa atmosfera gradevole e silenziosa sarà, senza dubbio, un’esperienza unica!
Un itinerario immersi nella natura incontaminata della provincia di Ancona, un percorso piacevole circondati da imponenti alture e incantevoli corsi d’acqua.

Il nostro trekking inizierà dalla romantica località di Pierosara, Borgo che si erge sullo sfondo del Monte Frasassi, in una posizione dominante tra due valli scavate dai fiumi. Osservando i suoi edifici e le sue viuzze strette, riusciremo subito a cogliere l’alto interesse storico e paesaggistico che connota questa località.

Da lì prenderemo il Sentiero dell’Aquila, una tratta suggestiva che costeggia Monte La Croce e Monte Ginguno. Quasi protetti da questi due massicci, ci addentreremo nella vegetazione che caratterizza questi versanti, respirando i profumi della natura e ascoltando, se saremo fortunati, il canto di qualche rapace. Questo percorso, infatti, è stato così denominato perché è fortemente legato all'areale delle aquile che nidificano all'interno del Parco.

Osserveremo, inoltre, come i fiumi Sentino ed Esino hanno scavato nel corso del tempo le due forre da cui il Parco della Gola della Rossa e di Frasassi prende il nome.

La strada del ritorno ci permetterà di visitare piccole Borgate dominate dalla quiete più assoluta: ammirare i profili paesaggistici circostanti immersi in questa atmosfera gradevole e silenziosa sarà, senza dubbio, un’esperienza unica!

Altro vicino a Provincia di Ancona

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275