Inizia da qui
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Trentino

Il Lago di Tovel ed il Sentiero di San Romedio

Viaggi

Su questo viaggio

Viaggio rimborsabile al 100%

Rimborso totale del viaggio nei seguenti casi:

  • ordinanza governativa che renda impossibili gli spostamenti
  • comprovata positività al Covid-19
  • prima della ricezione dell'email di conferma viaggio
  • dopo la ricezione dell’email di conferma viaggio, previo l’acquisto dell’assicurazione annullamento viaggio
  • Per ulteriori informazioni consulta la nostra
    politica di cancellazione

    Durata

    1 notte e 2 giorni

    Numero di partecipanti

    Minimo 4 persone e massimo 15

    Orario e luogo di ritrovo

    Ritrovo alle 13:00.

    Il luogo di ritrovo è nei pressi del luogo che visiteremo. L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

    Cosa faremo

    Un fine settimana all’insegna del trekking e degli scenari più magici della Val di Non. Intraprenderemo un’escursione alla scoperta dei laghi di Coredo e Tavon, passando dal Santuario di San Romedio, un pregevole esempio di arte cristiana medievale. Ammireremo anche il Lago di Tovel, una gemma color verde smeraldo abbracciata dalle Dolomiti del Brenta.

    San Romedio e i Laghi di Coredo e Tavon

    1° GIORNO

    San Romedio e i Laghi di Coredo e Tavon

    Incontro con la nostra guida alle ore 13:00 presso il parcheggio del "Museo Retico" a Sanzeno. 

    Un piacevole percorso ad anello, tra i paesi di Sanzeno e Coredo, per scoprire uno degli angoli più suggestivi della Val di Non: il santuario di San Romedio e i laghetti di Coredo e Tavon. 

    Il santuario rappresenta uno dei più interessanti esempi di arte cristiana medievale del Trentino. Varie sono le leggende su l’eremita Romedio, anche se quella più nota riguarda un episodio avvenuto con un orso, reso mansueto dal santo. 

    Questo è il motivo per il quale ai piedi dell’eremo è presente un’area faunistica dove vive un simpatico orso. Se spettacolare è il santuario, non meno lo è il percorso per arrivarci, il cosiddetto Sentiero nella roccia. Scavato sul versante della montagna, seguendo il tracciato di un vecchio canale, si sviluppa in parte nella pendici rocciose e in parte su passerelle di legno. 

    Si prosegue poi lungo una strada sterrata all’interno del bosco per giungere ai laghetti di Coredo e Tavon. Questi due specchi d’acqua circondati da spiaggette, prati e pinete sono il luogo perfetto per ritrovare un po’ di pace e rilassarsi al sole. Il percorso continua fino al piccolo borgo di Coredo dal quale, attraverso il Sentiero del Maestro, si arriverà al parcheggio di partenza, passando tra boschi e meleti.  


    Dettagli tecnici: lunghezza 11 km-dislivello 400 m-livello di difficoltà E (Escursionisti) 


    Il Lago di Tovel

    2° GIORNO

    Il Lago di Tovel

    Dopo la prima colazione in hotel partiremo con le nostre auto in direzione di Tovel. Uno dei modi migliori per esplorare, vivere e scoprire questo luogo magico è senza dubbio camminare sulle rive del lago, di cui seguiremo un sentiero ad anello. 

    Si tratta di uno dei luoghi più magici del Trentino Alto Adige, un bacino di acque incredibilmente cristalline dalle sfumature uniche, grazie alla presenza di alcune alghe che gli conferiscono un colore verde smeraldo. Le Dolomiti del Brenta che in esse si specchiano completano una cornice naturale incantevole. 

    Un luogo assolutamente da visitare! Dopo il pranzo al sacco, il rientro sarà previsto nel primo pomeriggio. 


     Dettagli tecnici: lunghezza 4km-dislivello 200 m-livello di difficoltà: E ("Escursionisti") 



    Dettagli del viaggio

    Caratteristiche del percorso

    Livello di difficoltà (CAI)

    Escursionistico (Intermedio)

    Età media dei partecipanti

    L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

    Cani ammessi: No

    No, non sono ammessi

    Cosa portare

    Nello zaino è opportuno avere: giacca impermeabile, scarpe da trekking o scarponcini, abbigliamento tecnico (un pile, potrebbe essere utile domenica mattina), bevande e snack, pranzo al sacco (per domenica), protezione solare, bastoncini da trekking se usati solitamente. A discrezione del partecipante, un piccolo ombrello che ci stia nello zaino. Guanti e/o gel igienizzante, documento d'identità


    Da sapere

    Le opzioni aggiuntive possono essere richieste scrivendo a [email protected]

    Dove ci troveremo

    Luogo di ritrovo

    L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

    Trova compagni di viaggio con cui condividere quest’esperienza

    L’informazione è riservata agli iscritti a Meeters. Se non hai l’iscrizione l’informazione sarà visibile dopo aver completato la prenotazione.

    L'impegno di Meeters nei confronti della sicurezza

    Le nostre guide e i nostri fornitori sono adeguatamente provvisti di tutti i dispositivi di sicurezza richiesti e consigliati dalle ultime indicazioni governative.

    Informazioni aggiuntive

    Altro vicino a Trentino


    IL MONDO MEETERS

    BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noi

    © Italia33 S.r.l.

    Privacy policyCookie policyMappa del sito

    Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275