Viaggi
Attività
Autogestite
Scopri
Viaggi

🐣 Viaggi di Pasqua. Scoprili qui! 👇🏼

Attività in giornata
Tour Guidato di Modena: Il Duomo e le meraviglie della Città di Pietra desktop picture
Tour Guidato di Modena: Il Duomo e le meraviglie della Città di Pietra desktop picture
Tour Guidato di Modena: Il Duomo e le meraviglie della Città di Pietra desktop picture
Tour Guidato di Modena: Il Duomo e le meraviglie della Città di Pietra desktop picture
Tour Guidato di Modena: Il Duomo e le meraviglie della Città di Pietra desktop picture
+8

Tour Guidato di Modena: Il Duomo e le meraviglie della Città di Pietra

4.9 (23 recensioni)
Provincia di Modena

Evento organizzato da Meeters

Cosa faremo

Un insolito tour guidato nel centro storico di Modena, una città molto affascinante nella quale, come vedremo, spicca la presenza di un particolare elemento: la pietra

L'attività di gruppo mira a valorizzare la socializzazione e l'esplorazione del territorio. Faremo un giro di presentazioni per conoscerci meglio e trascorrere del tempo all'insegna dell'amicizia, creando nuovi legami e godendo insieme delle bellezze del territorio.

Partiremo dal cuore pulsante della Mutina medievale e dal suo maestoso Duomo, un autentico gioiello di pietra bianca che sembra avvolto da un panno color mattone. La raffinata cattedrale romanica, costruita su volontà del popolo e del suo vescovo, si sviluppa in altezza e in larghezza con le sue guglie, i suoi rosoni e i portali finemente scolpiti come tarsie marmoree. All'interno ammireremo una sequenza infinita di capolavori sonnacchiosi e dimenticati, opere d’arte che riposano nel buio delle navate romaniche.

Dopo aver oltrepassato alcune strade che percorrono antichi canali tombati, raggiungeremo il monastero rinascimentale di San Pietro, un complesso pressoché dimenticato nel quale si producevano erbe curative, pomate e unguenti, e dove gli artisti seppero arricchire di gioielli la stessa architettura rinascimentale. Qui infatti osserveremo opere scultoree, la sacrestia con i preziosi stalli lignei, il chiostro e la farmacia museo. Fra le statue di gesso del Begarelli, inoltre, emerge una gemma dell'arte rinascimentale, un capolavoro musicale scolpito nel legno e dipinto con cura da Niccolò dell'Abate. 

Proseguiremo poi la passeggiata con la visita del museo della Cattedrale, indagando i suoi caratteristici mostri e il suo bestiario di pietra.

Concluderemo il nostro viaggio attraverso la storia e l'arte modenese dedicando una mezz'ora alle Antiche Sale del Palazzo Comunale, uno scrigno di opere d'arte tra le quali spiccano gli splendidi affreschi conservati all'interno della Sala del Fuoco, gli arazzi e il paliotto legato alla fine delle pestilenze.

Un insolito tour guidato nel centro storico di Modena, una città molto affascinante nella quale, come vedremo, spicca la presenza di un particolare elemento: la pietra

L'attività di gruppo mira a valorizzare la socializzazione e l'esplorazione del territorio. Faremo un giro di presentazioni per conoscerci meglio e trascorrere del tempo all'insegna dell'amicizia, creando nuovi legami e godendo insieme delle bellezze del territorio.

Partiremo dal cuore pulsante della Mutina medievale e dal suo maestoso Duomo, un autentico gioiello di pietra bianca che sembra avvolto da un panno color mattone. La raffinata cattedrale romanica, costruita su volontà del popolo e del suo vescovo, si sviluppa in altezza e in larghezza con le sue guglie, i suoi rosoni e i portali finemente scolpiti come tarsie marmoree. All'interno ammireremo una sequenza infinita di capolavori sonnacchiosi e dimenticati, opere d’arte che riposano nel buio delle navate romaniche.

Dopo aver oltrepassato alcune strade che percorrono antichi canali tombati, raggiungeremo il monastero rinascimentale di San Pietro, un complesso pressoché dimenticato nel quale si producevano erbe curative, pomate e unguenti, e dove gli artisti seppero arricchire di gioielli la stessa architettura rinascimentale. Qui infatti osserveremo opere scultoree, la sacrestia con i preziosi stalli lignei, il chiostro e la farmacia museo. Fra le statue di gesso del Begarelli, inoltre, emerge una gemma dell'arte rinascimentale, un capolavoro musicale scolpito nel legno e dipinto con cura da Niccolò dell'Abate. 

Proseguiremo poi la passeggiata con la visita del museo della Cattedrale, indagando i suoi caratteristici mostri e il suo bestiario di pietra.

Concluderemo il nostro viaggio attraverso la storia e l'arte modenese dedicando una mezz'ora alle Antiche Sale del Palazzo Comunale, uno scrigno di opere d'arte tra le quali spiccano gli splendidi affreschi conservati all'interno della Sala del Fuoco, gli arazzi e il paliotto legato alla fine delle pestilenze.

Caratteristiche del percorso

Event map location

Dettagli attività

Cosa portare e cosa sapere

Dove ci troveremo

Presso
Orario di partenza dell'escursione previsto dopo circa 15 minuti dall'orario di ritrovo

Informazioni aggiuntive

Politica di cancellazione e Assicurazione

4.9

Recensioni

4.9/5 (23 recensioni)
Tutte le recensioni sono da acquisti verificati
Tutte le recensioni sono da acquisti verificati
Davide M.
5/5
Giovanna Z.
5/5
marco f.
4/5

Altro vicino a Provincia di Modena

Unisciti a noi e vivi un’esperienza indimenticabile con un gruppo di persone come te.

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere le nostre offerte esclusive!

Disiscriviti quando vuoi. Per maggiori informazioni consulta la Privacy policy.



Il mondo Meeters

IL MONDO MEETERS

Gli ambassadorFasce d'etàRegala MeetersAttiva gift cardCosa dicono di noiNon siamo un sito di incontri
google-play

© Meeters S.r.l.

Privacy policy
Cookie policy
Termini e condizioni
Mappa del sito
POR FESR 2014-2020 INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ, Regione Lombardia, Fondo europeo di sviluppo regionale

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 36.701,39€ ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-15072022-1151 Regione Veneto, Verona, 25/07/2022 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: n. 2021/1-0457

Per pagare puoi usare: