Moncalvo, Provincia di Asti

Da Moncalvo a Penango, due Borghi Dipinti nel Monferrato

Natura - Cultura

Date disponibili

  • sabato

    13

    febbraio

sabato 13 febbraio

dalle 09:15 alle 12:30

€19

persona
L'impegno di Meeters nei confronti della sicurezza
Scopri l’Italia in totale sicurezza.
Le nostre guide e i nostri fornitori, oltre a misurare sempre la temperatura a tutti i partecipanti, sono adeguatamente provvisti di tutti i dispositivi di sicurezza richiesti e consigliati dalle ultime indicazioni governative.
Noi vi ricordiamo che, per una completa sicurezza, è importantissimo indossare sempre la mascherina durante le nostre attività!
Cosa faremo
In un dolce itinerario nelle alture del Monferrato, ci immergeremo in uno scenario paesaggistico tra i più suggestivi del Piemonte.

Partendo dalle terre UNESCO del Monferrato costeggeremo Moncalvo, uno dei centri più attivi e vivaci della zona. Il fascino medievale di questa cittadina si fonde alla perfezione con l’ambiente circostante, tra vigneti allineati e rigogliose zone agricole che abbracciano il borgo. Il paesino sorge compatto, raccolto da una cinta muraria, e si snoda delicatamente sulla cima di una collina. Attraversando le sue strette viuzze, le sue scalinate e i suoi viottoli ripidi, faremo un autentico tuffo nel passato.

Ci sposteremo poi verso la vicina Penango, un comune di origine barbarica, nel cuore dei rilievi monferratesi. Oltre ad ospitare alcuni tesori artistici ed architettonici, questa borgata è famosa per la produzione di vini pregiati come il Barbera, il Grignolino o il Fresia. Percorrendo le sue magiche stradine potremo imbatterci in scorci panoramici davvero singolari su tutta la cornice paesaggistica circostante.

La guida

Simona Gotta

Dettagli

Luogo

Moncalvo (AT)

Livello di difficoltà (CAI)

E

Orario di ritrovo

9:15 (si raccomanda la puntualità) Partenza escursione ore 9:30

Orario di rientro

12:30 ca.

Cani ammessi

Si sono ammessi, con guinzaglio e sacchetti per eventuali deiezioni

Lunghezza Percorso (km)

11,6 Km.

Dislivello (m)

200 metri

Stato del fondo

Stradina (asfalto-sterrato). Sono presenti salite non particolarmente impegnative e qualche sali scendi

Cosa portare

Scarpe da trekking, bevande, snack, pranzo al sacco, bastoncini da trekking se usati solitamente, eventuale protezione da pioggia e vento, abbigliamento secondo la stagione. Gel igienizzante e mascherina

Note sul programma della giornata

Al termine dell'escursione, probabile visita ad una cantina vinicola locale con degustazione di prodotti tipici (vino e stuzzichini) - nessun costo ulteriore

Dettagli aggiuntivi

I tempi stimati non sono comprensivi delle pause per foto, spiegazioni delle guide e imprevisti eventuali e/o pause ristoro

Fai già parte di Meeters? Accedi per visualizzare tutti dettagli
Accedi

Politica di annullamento

L'evento potrebbe essere annullato o spostato nel caso in cui:

  • non raggiungesse il numero minimo di partecipanti
  • le condizioni meteo non possano permettere il regolare svolgimento in sicurezza

Per informazioni più dettagliate cliccate qui

Note

REGOLE DA RISPETTARE PER PARTECIPARE A QUESTO EVENTO:
  • Ti chiediamo buonsenso e responsabilità, al fine di garantire la tua sicurezza e quella degli altri partecipanti
  • Porta sempre con te la mascherina e il gel igienizzante per le mani
  • Indossa la mascherina in tutti i luoghi chiusi e all’aperto, ove sia più probabile il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale
  • Rispetta il distanziamento sociale di almeno un metro e utilizza la mascherina qualora non possa essere garantita la distanza con le altre persone

Rispettiamo l’ambiente

  • Non lasciare rifiuti dove non è permesso.
  • Non gettare mozziconi o carte a terra.
  • Rispetta flora e fauna del luogo.
  • Cerca di tenere un comportamento corretto e rispettoso della natura/dell’infrastruttura che ci ospita.