Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Lecco

Manzoni a Lecco: La Villa Museo, il Lago e il Pescarenico

Cultura

Cosa faremo

Visiteremo il luogo dove ha avuto origine il sublime genio letterario di Manzoni. A Lecco, infatti, lo scrittore ha trascorso gli anni dell'infanzia e della prima giovinezza.

Ammireremo le dieci sale del museo nella sua villa, osservando le raccolte di preziosi cimeli riguardanti lo scrittore, tra cui i costumi dei Promessi Sposi dello sceneggiato televisivo realizzato da Salvatore Nocita e Donati per RAI 1. E, ancora, la culla originale, le lettere autografe, le edizioni del romanzo e molto altro.

Visiteremo la cappella privata della famiglia Manzoni con una raffinata pala d'altare in stile barocchetto lombardo, per poi entrare nelle antiche cantine. Proseguiremo a piedi fino all’annoso Borgo di Pescarenico scendendo vicino al famoso "Masso" che segna l'antica foce del torrente Bione, dove è avvenuto l'attraversamento dell'Adda da parte di Renzo, Lucia e Agnese.

Rievocheremo qui l'"Addio Monti sorgenti dall'acque...” e raggiungeremo la piazzetta dei pescatori per ammirare la "barca” di Lucia. Attraverseremo i vicoletti di origine medievale e arriveremo all’ex Convento dei cappuccini e alla chiesa di Padre Cristoforo, che conserva un'opera del Cerano del 1600 e uno splendido altare con statuine realizzate in cera policroma.
Visiteremo il luogo dove ha avuto origine il sublime genio letterario di Manzoni. A Lecco, infatti, lo scrittore ha trascorso gli anni dell'infanzia e della prima giovinezza.

Ammireremo le dieci sale del museo nella sua villa, osservando le raccolte di preziosi cimeli riguardanti lo scrittore, tra cui i costumi dei Promessi Sposi dello sceneggiato televisivo realizzato da Salvatore Nocita e Donati per RAI 1. E, ancora, la culla originale, le lettere autografe, le edizioni del romanzo e molto altro.

Visiteremo la cappella privata della famiglia Manzoni con una raffinata pala d'altare in stile barocchetto lombardo, per poi entrare nelle antiche cantine. Proseguiremo a piedi fino all’annoso Borgo di Pescarenico scendendo vicino al famoso "Masso" che segna l'antica foce del torrente Bione, dove è avvenuto l'attraversamento dell'Adda da parte di Renzo, Lucia e Agnese.

Rievocheremo qui l'"Addio Monti sorgenti dall'acque...” e raggiungeremo la piazzetta dei pescatori per ammirare la "barca” di Lucia. Attraverseremo i vicoletti di origine medievale e arriveremo all’ex Convento dei cappuccini e alla chiesa di Padre Cristoforo, che conserva un'opera del Cerano del 1600 e uno splendido altare con statuine realizzate in cera policroma.

Altro vicino a Provincia di Lecco

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275