Diventa azionista
New
Esplora
Notifiche
1
Carrello

Provincia di Cuneo

Palanfrè: una Borgata Fuori dal Tempo nel cuore delle Alpi Marittime

Natura

Cosa faremo

Un itinerario avvolti dalla natura selvaggia e incontaminata delle Alpi Marittime, un percorso che cela interessanti e preziose testimonianze del passato.

La prossima escursione seguiremo il “Sentiero Natura” e ci porteremo alla “Bandia” di Palanfrè, un rigoglioso bosco di faggi secolari tra i più belli e suggestivi dell’intera regione. In questa foresta, come vedremo, è stato bandito il taglio al fine di proteggere dalle valanghe l’omonimo Borgo di Palanfrè. Dopo anni di abbandono, dal 2002 questa località della provincia cuneese ha ripreso a vivere grazie ad alcune famiglie stabili, agli allevamenti, alla produzione dei formaggi e alla ricettività turistica.

Inizieremo il nostro dolce trekking attraversando coltivi e vecchi terrazzamenti; dopodiché saliremo fra radi arbusti di noccioli e maggiociondoli, fino a raggiungere i ricchi pascoli in fiore di Pianard. A questo punto il sentiero spiana e si spalancherà ai nostri occhi un affascinante punto panoramico. Ci addentreremo, infine, nella “Bandia” di Palanfrè per poi raggiungere l’omonima Borgata abbracciata da scenari paesaggistici davvero unici. Prima di salutarci, visiteremo questo paesino fuori dal tempo e rievocheremo antiche testimonianze che hanno contraddistinto il suo singolare passato.


DETTAGLI EVENTO:
- Regione: Piemonte
- Provincia: Cuneo
- Livello di difficoltà basato sul CAI: E ("Escursionisti")
- Lunghezza percorso: 3,5 Km.
- Dislivello: 250 metri

Foto Copertina: @marialuisamittone
Un itinerario avvolti dalla natura selvaggia e incontaminata delle Alpi Marittime, un percorso che cela interessanti e preziose testimonianze del passato.

La prossima escursione seguiremo il “Sentiero Natura” e ci porteremo alla “Bandia” di Palanfrè, un rigoglioso bosco di faggi secolari tra i più belli e suggestivi dell’intera regione. In questa foresta, come vedremo, è stato bandito il taglio al fine di proteggere dalle valanghe l’omonimo Borgo di Palanfrè. Dopo anni di abbandono, dal 2002 questa località della provincia cuneese ha ripreso a vivere grazie ad alcune famiglie stabili, agli allevamenti, alla produzione dei formaggi e alla ricettività turistica.

Inizieremo il nostro dolce trekking attraversando coltivi e vecchi terrazzamenti; dopodiché saliremo fra radi arbusti di noccioli e maggiociondoli, fino a raggiungere i ricchi pascoli in fiore di Pianard. A questo punto il sentiero spiana e si spalancherà ai nostri occhi un affascinante punto panoramico. Ci addentreremo, infine, nella “Bandia” di Palanfrè per poi raggiungere l’omonima Borgata abbracciata da scenari paesaggistici davvero unici. Prima di salutarci, visiteremo questo paesino fuori dal tempo e rievocheremo antiche testimonianze che hanno contraddistinto il suo singolare passato.


DETTAGLI EVENTO:
- Regione: Piemonte
- Provincia: Cuneo
- Livello di difficoltà basato sul CAI: E ("Escursionisti")
- Lunghezza percorso: 3,5 Km.
- Dislivello: 250 metri

Foto Copertina: @marialuisamittone

Altro vicino a Provincia di Cuneo

Scopri tutte le esperienze

IL MONDO MEETERS

BlogEsploraAttiva gift cardT-shirt e gadgetLavora con noiCollabora con noiPartner with us

© Italia33 S.r.l.

Privacy policyCookie policyMappa del sito

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275