Area guide
Viaggi
Attività
Scopri chi c'è
Parla con noi
Viaggi
Carrello

🚀 CAPODANNO 2023! 🚀 Scopri tutti i Viaggi Meeters QUI ▶️

Tre Giorni nelle Terre del Chianti: Esperienza tra Antiche Borgate, Natura e Tradizioni (CAMERA SINGOLA) desktop picture
Tre Giorni nelle Terre del Chianti: Esperienza tra Antiche Borgate, Natura e Tradizioni (CAMERA SINGOLA) desktop picture
Tre Giorni nelle Terre del Chianti: Esperienza tra Antiche Borgate, Natura e Tradizioni (CAMERA SINGOLA) desktop picture
Tre Giorni nelle Terre del Chianti: Esperienza tra Antiche Borgate, Natura e Tradizioni (CAMERA SINGOLA) desktop picture
Tre Giorni nelle Terre del Chianti: Esperienza tra Antiche Borgate, Natura e Tradizioni (CAMERA SINGOLA) desktop picture
+1
Oh no! Non ci sono date disponibili
Ricevi aggiornamenti per nuove date

Provincia di Siena

·
5 (1 recensione)

Tre Giorni nelle Terre del Chianti: Esperienza tra Antiche Borgate, Natura e Tradizioni (CAMERA SINGOLA)

Viaggi
Degustazioni
Gastronomia
Natura
Cultura
Cene
Passeggiata
Oh no! Non ci sono date disponibili
Ricevi aggiornamenti per nuove date

Cosa faremo

Il Chianti è una terra armoniosa che riesce sempre a lasciare i suoi visitatori a bocca aperta. Le verdi colline disegnate da distese di vigneti, i folti boschi di castagni e querce, i piccoli borghi racchiusi tra mura medievali, le antiche pievi e i casolari conferiscono a questo luogo un'immagine fiabesca, capace di racchiudere l'essenza stessa della Toscana: natura, storia, sapori, profumi e tradizioni.

PROGRAMMA DI VIAGGIO:

1° giorno: Relax tra le Colline del Chianti

Arrivo dalle ore 16:00 presso l'hotel, cena libera e pernottamento.

2° giorno: Castellina in Chianti

Prima colazione presso l'hotel. Incontro con la guida e passeggiata nelle colline del Chianti Classico. L’area, piuttosto fresca e boscosa, è costellata da ville, fattorie, case coloniche, vigneti e dagli immancabili cipressi. Attraverseremo il fiume Arbia, celebre per la disfatta fiorentina per mano dei senesi descritta dai versi danteschi, e arriveremo a Castellina, città nota per le vestigia etrusche e romane. Pranzo libero a Castellina e possibilità di visitare, autonomamente, questa incantevole Borgata.
Nel pomeriggio possibilità di degustazione in una tipica cantina della zona. Cena libera e pernottamento in hotel.

Distanza: 7 km, Dislivello: 260 mt

3°giorno: Là dove nacque il Gallo Nero, simbolo indiscusso del Vino Chianti

Prima colazione presso l'hotel. Incontro con la guida ed inizio di una rilassante passeggiata nel suggestivo Borgo di Fonterutoli, dove nacque la leggenda del Gallo Nero, simbolo indiscusso del vino Chianti Classico. Cammineremo lungo la Via Romea, strada romana e medievale che collegava Firenze a Siena: alcune parti, come vedremo, sono ancora selciate! L’area è ricca di storia e impreziosita da panorami eccezionali. Terminato questo itinerario, il rientro ed il pomeriggio saranno liberi.

Distanza: 7 km, Dislivello: 280 mt

Dettagli del viaggio

Cani ammessi: No

No, non sono ammessi


5 (1 recensione)

Barbara C.
5/5
21 ottobre 2020
Location accogliente, terre fantastiche, cibo buonissimo, vino ottimo
Location accogliente, terre fantastiche, cibo buonissimo, vino ottimo

Oh no! Non ci sono date disponibili
Ricevi aggiornamenti per nuove date

Altri viaggi in queste date


IL MONDO MEETERS

BlogEsploraLe guide MeetersAttiva gift cardRecensioniWork with usScopri chi c'è!Fasce d'etàMeeters for Ukraine 🇺🇦
POR FESR 2014-2020 INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ, Regione Lombardia, Fondo europeo di sviluppo regionale

© Meeters S.r.l.

Privacy policy
Cookie policy
Termini e condizioni
Mappa del sito
Bando Regione Lombardia 2020

Sede Legale: Ripa di Porta Ticinese, 39 - 20143 Milano ∙ Sede Operativa: Via Flavio Gioia, 6 - 37135 Verona ∙ P. IVA: 10802670967 ∙ N. REA Camera di Commercio di Milano: MI - 2558973 ∙ Capitale Sociale: 20.000 € ∙ Siamo un Tour Operator con licenza: 10802670967-16092019-1559, Regione Veneto, Verona, 13.12.2019 ∙ Polizza RC: 1-30229-319-177729374 ∙ Fondo di garanzia viaggi: 2020/1-3275

POR FESR 2014-2020 INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ, Regione Lombardia, Fondo europeo di sviluppo regionale