Rotzo, Provincia di Vicenza

L’Altar Knotto, una Roccia Misteriosa a picco sull'Altopiano di Asiago

Natura

Date disponibili

  • Sat Oct 24 2020 12:45:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

    Sat Oct 24 2020 12:45:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

    Sat Oct 24 2020 12:45:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

Sat Oct 24 2020 12:45:00 GMT+0000 (Coordinated Universal Time)

dalle 14:45 alle 18:00

9 posti rimanenti

€20

persona
Potrai richiedere gratuitamente il rimborso in crediti, utilizzabili per un altro evento,
Con Meeters viaggi e scopri l’Italia in totale sicurezza. Le nostre guide e i nostri fornitori, oltre a misurare sempre la temperatura a tutti i partecipanti, sono adeguatamente provvisti di tutti i dispositivi di sicurezza richiesti e consigliati dalle ultime indicazioni governative. Noi vi ricordiamo che, per una completa sicurezza, è importantissimo indossare sempre la mascherina durante le nostre attività!

Avete mai assistito ad un tributo al cielo? Niente paura, nessun sacrificio! Ammireremo, piuttosto, un masso spettacolare sospeso sulle rupi dell'Altopiano di Asiago, nei pressi dell’antico insediamento di Rotzo.

In questa escursione ci addentreremo nelle rigogliose vallate della provincia vicentina. Percorrendo sentieri abbracciati da una flora eterogenea e rigogliosa, ci dirigeremo verso Punta Altaburg, una suggestiva croce che cela interessanti curiosità e preziosi aneddoti storici.

Avvolti da un’atmosfera incontaminata e fiabesca, proseguiremo verso il vero fiore all'occhiello della nostra uscita: l’Altar Knotto. Questo affascinante massiccio svetta a strapiombo sulla Val d’Astico e conserva la singolare forma di un altare. Grazie a questi suoi lineamenti, ha sempre evocato racconti più o meno fantastici e leggende su macabri sacrifici.

Cullati da un’incantevole natura alpina e da scorci panoramici davvero unici, ci emozioneremo toccando le pareti ruvide di questa Roccia carica di energia e di enigmatici misteri.


Foto Copertina: @matteazzi_simone

La guida

Jacopo Longo

Dettagli

Luogo

Rotzo (VI)

Livello di difficoltà (CAI)

E

Orario di ritrovo

14:45 (si raccomanda la puntualità) Partenza escursione ore 15:00

Orario di rientro

18:00 ca.

Cani ammessi

Si sono ammessi, con guinzaglio e sacchetti per eventuali deiezioni

Lunghezza Percorso (km)

6 Km.

Dislivello (m)

300 metri

Stato del fondo

Stradina (asfalto-sterrato), sentiero battuto. Sentiero che presenta tratti rocciosi oltre a punti panoramici molto esposti (sconsigliato a chi soffre di vertigini); breve passaggio su roccia per raggiungere l'Altar Knotto (facoltativo). NB: sconsigliato a chi soffre di vertigini

Cosa portare

Scarpe da trekking (obbligatorie), scorta d’acqua personale, snack, una pila, bastoncini da trekking se usati solitamente, eventuale protezione da pioggia e vento. Abbigliamento adeguato alle condizioni meteorologiche e stagionali. OBBLIGATORI: gel igienizzante e mascherina.

Fai già parte di Meeters? Accedi per visualizzare tutti dettagli
Accedi

Politica di annullamento

L'evento potrebbe essere annullato o spostato nel caso in cui:

  • non raggiungesse il numero minimo di partecipanti
  • le condizioni meteo non possano permettere il regolare svolgimento in sicurezza

Per informazioni più dettagliate cliccate qui

Note

REGOLE DA RISPETTARE PER PARTECIPARE A QUESTO EVENTO:
  • Ti chiediamo buonsenso e responsabilità, al fine di garantire la tua sicurezza e quella degli altri partecipanti
  • Porta sempre con te la mascherina e il gel igienizzante per le mani
  • Indossa la mascherina in tutti i luoghi chiusi e all’aperto, ove sia più probabile il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale
  • Rispetta il distanziamento sociale di almeno un metro e utilizza la mascherina qualora non possa essere garantita la distanza con le altre persone

Rispettiamo l’ambiente

  • Non lasciare rifiuti dove non è permesso.
  • Non gettare mozziconi o carte a terra.
  • Rispetta flora e fauna del luogo.
  • Cerca di tenere un comportamento corretto e rispettoso della natura/dell’infrastruttura che ci ospita.